Dece questiones sur le revolution digital

(Languages of this post: Italian, Interlingua)

Dieci domande alla rivoluzione digitale:

Prima domanda: Quali sono le caratteristiche della rivoluzione digitale?

Informazione e conoscenza sono gli elementi centrali di tutte le società conosciute nella storia. Ciò che caratterizza questa nuova epoca è che ci sia un sistema tecnologico facente un cambiamento rivoluzionario nel modo in cui si trattano l’informazione e la communicazione e trasformante il nostro modo di vivere e il nostro modo di communicare.

La rivoluzione digitale è stata causata dalla convergenza di profonde trasformazioni nei settori della microelettronica e delle telecomunicazioni grazie ai programmi per computer e ai sistemi cibernetici controllanti e gestenti il sistema.

La rivoluzione iniziò nel 1970, ed è ora impossibilie immaginare il mondo contemporaneo senza l’integrazione di queste “nuove” tecnologie, che ora hanno quasi cinquant’anni d’età e che si stanno evolvendo continuamente con effetti straordinari.

Tuttavia, fu nel decennio degli anni 1990 che una serie di sviluppi tecnologici, come il World Wide Web e la deregolamentazione e la privatizzazione dell’Internet consentì l’accesso a miliardi di persone. Nel 1996 c’erano circa 40 milioni di persone che avevano accesso all’Internet. Ora, 1,5 miliardi hanno aderito a questo sistema di telecomunicazioni a livello mondiale.

Seconda domanda: si può parlare di una rivoluzione digitale, se vi è la mancanza di accesso ancora esistente in molti paesi del mondo?

Fino ad oggi i due terzi dell’umanità, anche nei paesi poveri, sono già collegati all’Internet. Ciò significa che il divario di partecipazione in Internet si sta chiudendo. Anche se le linee telefoniche via cavo, attraverso le quali l’Internet si diffuse, non siano state estese a partire dal 2002, l’esplosione di communicazione wireless sta rapidamente unificando il mondo intero in un unico sistema di communicazione.

Nel 1991 vi erano circa 16 milioni di persone con accesso all’Internet attraverso i telefoni cellulari. In questo momento ci sono 4,6 miliardi di utenti su un pianeta di 6,7 miliardi di persone. L’anno prossimo ci saranno centinaia di milioni di nuovi utenti.

In alcuni paesi ricchi, le persone hanno tre o quattro telefoni cellulari, e nei paesi poveri un villaggio ha spesso un solo telefono mobile per l’intero villaggio. Nei paesi più ricchi, una famiglia ha più di un telefono cellulare. Ancora, tuttavia, il divario digitale è esistente in termini di accesso individuale, ma ciò è molto relativo e sta cominciando a scomparire rapidamente.

Terza Domanda: Quali sono le principali trasformazioni che le nuove tecnologie dell’informazione hanno promosso nella nostra vita quotidiana?

Le cosa più interessante della trasformazione tecnologica, non è ciò che possa accadere in base alle descrizioni degli ingegneri, ma ciò che la gente farà con essa. Quello che sta accadendo è che ci sono alcune tecnologie che ci permettono di fare cose che ci interessano. (Un eccellente esempio di questo sono i cambiamenti tecnologici che mi hanno permesso di iniziare e continuare a pubblicare “Interlingua multilingue”.)

Un altro esempio è la comunicazione telefonica mobile, che permette ad una persona di rimanere in costante comunicazione con famiglia e amici. Questa tecnologia consente il contatto costante tra i bambini e i loro genitori e tra i lavoratori e le organizzazioni per cui lavorano.

Ciò consente inoltre la communicazione continua tra i membri del complesso delle famiglie contemporanee, in cui le donne, oltre a mantenere posti di lavoro, gestiscono gli affari delle loro famiglie e i problemi di tutti i loro membri, i quali sono completamente liberi di muoversi avendo un contatto constante con ogni altro membro della famiglia.

La comunicazione mobile permette anche a una persona di lavorare a vari progetti costantemente e, contemporaneamente, senza perdere tempo in inattività.

È ancora ignoto se queste capacità siano buone o deleterie per la società ed i suoi membri, ma di certo esse permettono una maggiore produttività per coloro che utilizzano queste tecnologie.

Quarta domanda: Come le reti sociali hanno cambiato le nostre vite?

Le reti sociali che sono emerse con l’evoluzione dell’Internet hanno prodotto un’esplosione di creatività e di socialità. Essi ci hanno permesso di entrare in contatto con altre persone con interessi culturali e sociali identici ai nostri e hanno anche facilitato i contatti tra noi ed altri aventi convinzioni sociali, politiche e religiose ostili alle nostre.

L’Intenet può essere considerata come una rete di reti sociali. Le prime applicazioni di massa sviluppate per la Rete, dopo l’emergenza di e-mail sono state due liste molto popolari tra gli scienziati e gli studenti, la prima riguardante la fantascienza e la seconda sui possibili usi della marijuana.

Le reti sociali sono ora utili per tutto, dalla mobilitazione politica, allo scambio di idee e al più intimo contatto tra le culture del mondo. Queste reti hanno notevolmente aumentato il potenziale di commicazione e socialità che esiste nel nostro mondo, il che era molto difficile da praticare quando tutti vivevano in blocchi di spazio e tempo in cui era molto difficile comunicare con altri blocchi simili.

Quinto quesito: Quali sono stati gli effetti di Internet sulla politica?

L’Internet sta provocando una rivoluzione nella pratica della politica.

Il presidente Obama, per esempio, è una persona dedita al suo “Blackberry”. Egli e le persone che lavorarono per lui per la sua campagna crescerono con e hanno vissuto con Internet. A loro è un mezzo naturale.

La maggioranza delle persone che lo hanno sostenuto nella sua campagna sono stati i giovani. Essi sono stati in grado di aiutarlo a costruire una rete sociale che ha promosso l’interazione, la mobilitazione, la trasmissione rapida delle informazioni e la trasparenza nelle sue pratiche politiche.

E’ stato anche attraverso la Rete che Obama ha ricevuto le donazioni più grande di tutta la storia delle campagne elettorali negli Stati Uniti. Invece di chiedere i soldi delle lobby politiche, le cui donazioni ha rifiutato, egli chiese l’appoggio finanziario attraverso l’Internet ai cittadini che lo sostenevano e ricevutte $ 3,5 milioni da donatori dantigli $ 200 attraverso i canali di pagamento su Internet.

In politica, Internet può essere un alleato e un nemico, perché è impossibile da controllare, e la Rete è stata la forza motrice per i vari movimenti opposti con successo governi oppressivi.

Sesta Domanda: Che cosa sta accadendo in paesi come la Cina, che controllano l’accesso a Internet?

Benchè ci sia una piccola minoranza, formata principalmente da studenti che si oppongono alle politiche del governo cinese, molti lo sostengono. E mentre le persone usano Internet per i loro affari quotidiani, senza controversi aspetti politici, il governo cinese è molto felice, specialmente se la tecnologia elettronica è usata per divertirsi.

Ma la Cina e altri paesi come l’Iran e la Birmania stanno cercando di controllare rigorosamente la communicazione elettronica, quando essa genera movimenti politici minaccianti la loro esistenza.

Settima Domanda: L’accesso all’Internet è un diritto fondamentale?

Assolutamente. E alcuni paesi si stanno muovendosi attivamente per renderlo disponibile a tutti i loro cittadini. Per esempio, la Finlandia ha dichiarato che l’accesso all’Internet a banda larga è un diritto basico del cittadino e che è la responsabilità del governo promuovere l’accesso a buon prezzo a tutti i finlandesi, senza controllo del contenuto.

Un altro caso recente riguarda il governo australiano, che ha deciso di creare una società pubblica per lo sviluppo di telecomunicazioni a banda larga e fornire servizi Internet a tutte le parti del paese che non dispongono di servizi di telecomunicazione da parte di imprese commerciali.

Ottava domanda: Dovrebbero i governi spendere ingenti somme di denaro per sviluppare la rete Internet?

Sì, certo. La cosa più importante nella nostra vita è la possibilità di communicazione, e ci sono molti studi che dimostrano questo.

E’ stato inoltre dimostrato che l’abilità di processare communicazioni in un modo efficiente è un elemento decisivo per la crescita economica e lo sviluppo generale della società, e questo dipende dall’infrastruttura delle communicazioni. I governi del mondo hanno un ruolo importante nel suo sviluppo e mantenimento.

La banda larga consente la distribuzione a tutti delle informazioni pubbliche, lo sviluppo dell’istruzione e della salute e dei servizi sanitari a lunga distanza. Essa incoraggia inoltre la partecipazione dei cittadini nelle questioni politiche del loro governo. L’accesso e lo scarico di musica e video dall’Internet sono diventati parti essenziali della cultura del mondo contemporaneo.

Non è quindi affatto vero che la partecipazione economica dei governi del mondo nello sviluppo delle telecomunicazioni sia uno spreco di denaro. E’ invece l’investimento più fondamentale, che si possa fare ora, proprio come furono gli investimenti in autostrade e linee ferroviarie, che sono ora risorse molto importanti per la vita commerciale di un paese.

Nona Domanda: Crollerà l’Internet eventualmente?

La teoria del collasso dell’Internet non è ragionevole. La capacità di elaborazione delle informazioni non è soltanto sempre più grande, ma è più grande della nostra capacità di generare informazioni.

Vi è uno straordinario sviluppo di nuovi materiali e processi in chip di memoria, che costituiscono il cuore del sistema di comunicazione elettronica internazionale.

Decima Domanda: C’è un lato oscuro dell’Internet?

L’Internet non è migliore della società che lo utilizza. Esso amplifica e accelera le tendenze politiche, economiche e sociali della società in cui si sviluppa. E’ quindi importante riconoscere che esistono (e sono sempre esistiti), la pornografia infantile e lo sfruttamento delle donne e del bambini; l’Internet fornisce solo un’altra piattaforma per promuovere tutto questo. Se ci sono organizzazioni sessiste, razziste o naziste in varie parti del mondo, Internet fornisce anche loro una piattaforma per esprimere le loro idee ed opinioni.

Anche se tutto ciò che costituisce il lato oscuro dell’umanità diviene peggiore con l’Internet, questa risorsa internazionale, consente anche interventi positivi e di mobilitazione per cause di utilità sociale. Il futuro di Internet dipende da ciò che si verifica tra le forze della luce e dell’oscurità, che è la battaglia più antica dell’umanità. In questo momento è impossibile prevedere quale di queste due forze prevalerà in futuro

…………………

Dece questiones sur le revolution digital:

Prime question: Quales es le characteristicas del revolution digital?

Le information e le cognoscimento ha essite le elementos central de omne le societates historicamente cognoscite. Lo que characterisa iste nove epocha es que nos ha un systema technologic que cambia revolutionariemente le formas de processamento de information e communication e transforma nostre forma de viver e nostre manieras de communicar inter nos.

Le revolution digital ha essite causate per le convergentia de transformationes profunde in le microelectronica e in le telecommunicationes a causa del programmas informatic e systemas de computatores que controla e gere le systema.

Le revolution comenciava in le annos septanta, e actualmente nos non pote imaginar le mundo contemporanee sin le integration de iste nove technolgias, que comenciava ante quasi cinquanta annos e que se disveloppa continuemente con effectos extraordinarios.

Nonobstante il esseva in le annos novanta quando un serie de disveloppamentos technologic como le World Wide Web e le deregulation e le privatisation de Internet permitteva un accesso a milles de milliones de personas. In 1996 il habeva unes 40 milliones de personas habeva accesso a Internet. Nunc 1,5 billiones se ha integrate a in iste systema de telecommunicationes mundial.

Secunde Question: Esque nos pote parlar de un revolution digital si il ha un carentia de accesso que totevia existe in multe paises del mundo?

Usque nunc duo tertios del humanitate, mesmo in paises povre, jam se ha conectate a Internet. Isto vole dicer que le lacunas de participation in Internet sta a clauder se. Ben que le lineas terrestre de telephonia per le quales circulava Internet non se ha expandite desde 2002, le explosion del communication sin filos rapidemente sta a unificar omne le mundo in un sol systema de communication.

In 1991 il habeva circa 16 milliones de personas con accesso a Internet per lor telephonos mobile. In iste momento il ha 4,6 billiones de usatores sur un planeta de 6,7 billiones de personas. Le anno proxime il habera centos de milliones de nove usatores.

In alicun paises ric, le gente ha tres o quatro numeros de telephonos mobile, e in le paises povre, sovente un village ha un sol telephono mobile pro omne le village. E in paises plus affluente, un familia ha plus que un telephono mobile. Totevia tamen le brecha digital existe in terminos de accesso individual, ma illo es multo relative e sta a disapparer rapidemente.

Tertie Question: Quales es le principal transformationes que le nove technologias del information ha promovite in nostre vita diarie?

Le cosas le plus interessante del transformation technologic non es lo que le va a passer secundo le descriptions de ingenieros, ma lo que le gente face con illo. Lo que passa es que il ha certe technologias que nos permitte facer cosas que nos interessa. (Un exemplo excellente de isto es que le cambios technologic que me ha permitte inaugurar e continuar le publication de “Interlingua multilingue”.)

Un altere exemplo es le communication telephonic mobile, que permitte que on se mantene in communication constante con su familia e su amicos constantemente. Iste technologia permitte contacto constante inter infantes e lor patres e inter travaliatores e le organisationes pro le quales illes travalia.

Illo anque permitte continue communication inter le membros del complexe familias contemporanee, in le quales le mulieres, ultra laborer in travalios commercial, gere le affaires de lor familias e le problemas de cata un de lor membros, le quales es completemente libere in lor mobilitate durante que illes pote haber contacto constante con omne le altere personas de lor familias.

Le communication mobile anque permitte que on travalia sur diverse projectos constante- e simultaneemente sin perder tempore in inactivitate.

Totevia on non sape si eventualmente iste capacitates essera bon o mal pro le societate e su membros, ma illos certemente permitte productivitate augmentate pro illes qui usa iste technologias.

Quarte Question: Como ha cambiate nostre vitas le retes social?

Le retes social que ha emergite con le evolution de Internet ha producite un explosion de creativitate e sociabilitate. Illo nos ha permittite communicar nos con alteres con interesses cultural e social identic con le nostres, e illos anque facilita conflictos inter nos e alteres qui ha convictiones social, politic, e religiose que es inimic al nostres.

Internet pote considerar se como un rete de rete de retes social. Le prime applicationes in massa que se disveloppava pro Internet post le emergentia del posta electronic esseva duo listas multo popular inter scientistas e studentes, le prime concernente le fantascientia e le secunde sur le usos possible del marihuana.

Le retes social nunc es utile pro toto, desde le mobilisation politic usque le intercambio de ideas e contacto plus intime inter le culturas del mundo. Iste retes ha augmentate grandemente le potential de communication e de sociabilitate que existe in nostre mundo, que esseva multo difficile de practicar quando omnes viveva in blocos de tempore e spatio in le quales il esseva multo difficile communicar se con altere blocos simile.

Quinte Question: Quales ha essite le effectos de Internet sur le politica?

Internet sta a causar un revolution in le practica del politica.

Le presidente Obama, pro exemplo, es un addicto al blackberry. Ille e le personas qui travaliava con ille in su campania cresceva e ha vivite con Internet, e pro omne illes il es un medio natural.

Le major parte del personas qui le appoiava in su campania esseva juvenes. Illes poteva adjuvar le a construer un rete social que promoveva le interaction, mobilisation, rapide transmission de information, e transparentia in su practicas politic.

Il anque asseva trans Internet que Obama recipeva le plus grande donationes in omne le historia de campanias politic in le Statos Unite. In vice de demandar moneta del lobbies politic cuje donationes ille refusava, ille lo demandava trans Internet del personas qui le appoiava e recipeva $3.5 milliones de donantes qui le dava usque $200 trans le canales de pagamento de Internet.

In le politica, Internet pote esser un alliato e anque un inimico proque il es impossibile controlar lo, e Internet ha essite le fortia motrice pro diverse movimentos succedite in opposition de governamentos oppressive.

Sexte Question: Que passa in paises como China, que controla le accesso a Internet?

Ben que il ha un parve minoritate, principalmente de studentes, qui oppone le politicas del governamento chinese, multes los appoia. E durante que le gente utilisa Internet pro le affaires de su vita que non ha aspectos politic controversial, le governamento chinese es multo contente, specialmente si illes usa le technologia electronic principalmente pro diverter se.

Ma China e altere paises como Iran e Birmania essaya a controlar strictemente le communication electronic quando de illo nasce movimentos politic que menacia lor existentia.

Septime Question: Esque le accesso a Internet debe esser un derecto basic?

Absolutemente. E elicun paises sta a mover activemente pro facer lo disponibile a omne lor citatanos. Pro exemplo, Finlandia ha declarate que le accesso a Internet de banda large es un derecto basic del citatano e que il es le responsabilitate del governmento promover tal accesso a bon mercato a a omne le finlandeses e sin controlo de su contento.

Un altere caso recente es illo del governamento Australian, que ha decidite crear un interprisa public pro disveloppar telecommunicationes de banda large e provider servicios de internet a omne le partes del pais que non ha servicios de telecommunicationes de companias commercial.

Octave Question: Esque le governmentos debe dispender grande quantitates de moneta pro disveloppar Internet?

Si, naturalmente. La cosa le plus importante in nostre vitas es le possibilitate de communication, e il ha multe studios que demonstra isto.

On anque ha demonstrate que le capacitate de processar efficacemente le communication es un elemento decisive in le crescimento economic e le disveloppamento general de nostre societates, e isto depende del infrastructura del communicationes. Le governamentos del mundo ha un importante rolo a jocar in disveloppar e mantener le systemas que lo provide.

Le banda large permitte le distribution a omnes de information sur servicios public, le disveloppamento del education e de servicios de sanitate a distantia. Illo anque incoragia le participation del citatanos de un pais in le affaires politic de lor governmento. E accessar musica e videos de Internet ha devenite essential in le cultura mundial contemporanee.

Assi, il non es ver que le participation economic del governamentos del mundo in le disveloppamento del telecommunications es un guasto de moneta. Illo es le investimento le plus fundamental que on pote facer actualmente, como investimentos in autostratas e lineas de ferrovia, le quales es un ressource importantissime in le vita commercial de un pais.

None Question: Esque Internet eventualmente va a collaber?

Le theoria del collapso de Internet non es rationabile. Le capacitate del processamento de information non solmente augmenta, ma illo es plus grande que nostre capacitates pro generar le information.

Il ha un disveloppamento extraordinari de nove materiales e processamentos in le chips de immagisanage, le quales es lo que constitue le corde del systema de communicationes electronic international.

Decime Question: Qual es le latere obscur de Internet?

Internet non es melior que le societate que lo utilisa. Illo amplifica e accelera le tendencias politic, economic, e social del societates in le quales illo se disveloppa. Assi, il es importante recognoscer que il ha (e sempre ha habite) porographia infantil e exploitation de mulieres e infantes, e Internet solmente provide un altere platteforma pro promover omne isto. Si il ha organisationes sexiste, raciste, o nazi in le diverse partes del mundo, Internet anque provide un platteforma pro exprimer lor ideas e opiniones.

Ben que omne lo que es un latere obscur del humanitate mesmo se exacerba con Internet, iste ressource international anque permitte le intervention positive e le mobilisation pro causas socialmente benefic. Le futuro de Internet depende de lo que occurre inter le fortias del obscuritate e le fortias del luce, que es le batallia le plus vetule del humanitate. In iste momento il es impossible predicer qual de iste duo fortias va a prevaler in le futuro.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: