Google claude su motor de cercas in China.

(Languages of this post: Italian, Interlingua)

Google sta chiudendo il suo motore di ricerca in Cina.

Sei mesi fa, Google disse che era sul punto di abbandonare il suo servizio in Cina a causa delle restrizioni sul contenuto delle ricerche imposte dal governo cinese e anche a causa di attacchi di hacker che avevano rubato una parte della programmazione di base. Google ritiene che il governo cinese sia responsabile per questi attacchi.

Come un risultato, Google non ha smesso di mettere il suo motore di ricerca a disposizione del pubblico cinese ma ha cominciato a riferire gli utenti al suo servizio di Hong Kong. È possibile, naturalmente, che in futuro il governo di Pechino vieti l’uso di questo servizio dalla Cina continentale.

Secondo una fonte anonima dell’agenzia cinese Xinhua, “Google ha violato la sua promessa scritta, fatta all’ingresso sul mercato cinese, quando smise di filtrare i risultati prodotti dal suo motore di ricerca e accusò il governo cinese di presunti attacchi da parte di hacker.”

Google ha rifiutato di fare qualsiasi commento sui suoi contatti con il governo cinese, ma la società ha detto che spera che il governo cinese continui a permettere l’uso generalizzato del suo servizio di Hong Kong come una sorta di compromesso.

“Abbiamo ricevuto indicazioni ragionevoli che ciò sia una soluzione soddisfacente”, ha dichiarato Sergey Brin, uno dei fondatori di Google e il suo Presidente di tecnologia. “Ma non possiamo essere completamente sicuri di ciò.”

Google, tuttavia, intende di continuare parte dei suoi servizi nella Cina continentale. In un messaggio in uno dei suoi blog, Google ha detto che avrebbe mantenuto molte delle sue attività esistenti in Cina, compreso il suo team di ricerca e la sua musica on-line e a provvedere il sevizio mappe.

Questi sviluppi rappresentano un forte rigetto delle politiche del governo di Pechino, limitanti la distribuzione alla popolazione di contenuti che il governo ritenga controversiali o minaccianti il suo controllo del popolo cinese. Ciò rappresenta un certo sacrificio economico che Google ha accettato. Il mercato cinese ha 400 milioni di utenti.

“Questo è certamente un momento di importanza storica”, ha detto Xiao Qiang, direttore del China Internet Project all’Università di California di Berkeley. “L’Internet è stata vista come un catalizzatore per l’integrazione più ampia della Cina nel mondo. Il fatto che Google non possa esistere in Cina indica chiaramente che questo paese, benchè una potenza emergente, stia andando in una direzione diversa da quella che il mondo e gran parte della popolazione cinese avevano sperato.”

Anche se Google perde molto del suo reddito che viene dalla Cina, la chiusura dei suoi servizi sul continente cinese rappresenta una piccola parte del suo reddito globale di 23,6 miliardi di dollari lo scorso anno. Pubblicità che appare sul suo sito continentale può ancora apparire sul suo sito a Hong Kong.

Tuttavia la mancanza di una presenza sul continente cinese potrebbe essere alla fine piuttosto costosa per Google. Il governo cinese ha aumentato la gravità dei suoi attacchi contro Google nelle ultime settimane, e il risultato finale di questo conflitto di idee tra Google e il governo di Pechino non è ancora chiaro.

Google non è la prima azienda americana avente problemi in Cina. Quasi tutte le grandi aziende americane hanno avuto problemi di regolamentazione con il governo di Pechino o hanno perso clienti alle aziende cinesi. Nel caso della Cina, baidu.com è il principale motore di ricerca in quel paese dove Google ha solo il 33% del mercato.

Google, inoltre, non ha una presenza importante neppure in Russia, dove Yandex è predominante perché il suo motore di ricerca è stato progettato appositamente per la complessità morfologica della grammatica russa.

Personalmente ammiro molto Google. Trovo il suo servizio di traduzione elettronica particolarmente utile nella preparazione di articoli per “Interlingua multilingue”. I miei esercizi di traduzione elettronici sono progettati per illustrare la qualità delle traduzioni prodotte dal suo motore di traduzione, anche se non modifica ulteriormente le sue traduzioni. Questi esercizi sono inoltre progettati per illustrare il tipo di prosa che uso in inglese massimizzante la possibilità di produrre traduzioni ragionevolmente comprensibili con questo servizio gratuito offerto da Google molto generosamente al pubblico.

Per gli studenti di lingue, il servizio di traduzione di Google è molto utile come strumento di apprendimento. Se si desidera imparare a leggere un nuovo linguaggio incluso in questo servizio, mettere a confronto le sue traduzioni dei testi in queste lingue, con i testi originali è un potente mezzo di studiare. Prima di avere l’uso di questo servizio, dovevo trovare libri con gli stessi testi in diverse lingue, e usare fotocopie per confrontare i loro testi fianco a fianco.

Ora, io uso testi elettronici estratti direttamente da Internet, che traduco con Google, e utilizzo Microsoft Word per creare presentazioni a due colonne di questi testi. Questo è molto più facile che fare fotocopie e usare le forbici e incollare per allineare i testi che stavo studiando.

Un altro dei progetti di Google che trovo eccezionalmente ammirevole è l’aiuto che la società ha dato agli indiani Surui del Brasile, il cui capo è eccezionalmente intelligente con una formazione universitaria, ottima conoscenza del portoghese, e un grande talento per la comunicazione.

Almir, il loro capo, nonostante le difficoltà iniziali, è stato in grado di mettersi in contatto con il quartier generale di Google a Mountain View, in California. Google ha dato alla sua tribù, tra l’altro, iPhone in modo che essi possano documentare depredazioni illegali contro la loro foresta e caricarle su Internet in tempo reale per notificare il mondo di queste attività e per attirare gli alleati in tutto il mondo nella loro lotta per preservare il loro ambiente e la loro cultura.

Almir e la sua tribù hanno fatto a tutti noi un grande servizio utilizzando le loro notevoli doti di comunicazione per sottolineare la necessità di proteggere e preservare la foresta amazzonica, e Google ha fatto a tutti noi un grande favore, riconoscendo l’importanza della sua causa!

La tecnologia informatica, naturalmente, ha i suoi pericoli, molti dei quali stanno diventando sempre più evidente. Ma i leader di Google, fino ad oggi, sono stati ottimi cittadini del mondo, e mi sembra probabile che i loro talenti nell’utilizzo della tecnologia per migliorare le condizioni di vita della popolazione del mondo continuerà a stupire.

Google claude su motor de cercas in China.

Ante sex menses, Google diceva que illo iva a abandonar su servicio in China a causa del restrictiones de contento de su cercas imponite per le governamento chinese e anque a causa de attaccos de hackers qui furava un parte de su logiciel basic. Google crede que le governamento chinese es responsabile pro iste attaccos.

Como resultato de omne isto, Google jam non face disponibile al publico su motor de cercas in le continente chinese e refere su usatores a su servicio in Hong Kong. Il es possibile, naturalmente, que plus tarde le governamento de Beijing va a prohiber le uso de iste servicio in le continente chinese.

Secundo un fonte anonyme del agentia de novas chinese Xinhua, “Google ha violate su promissa scribite, que illo faceva al intrar in le mercato chinese, quando illo cessava de filtrar le resultatos producite per su motor de cercas e blasmava le governamento chinese pro allegate attaccos de hackers”.

Google refusava facer commentarios sur su contactos con le governamento chinese, ma le compania diceva que illo sperava que le governamento chinese continuarea a permitter le uso generalisate de su servicio in Hong Kong como un tipo de compromisso.

“Nos recipeva indicationes rationabile que isto esseva un solution satisfactori”, diceva Sergey Brin, un del funditores de Google e su presidente de technologia. “Ma nos non pote esser completemente confidente de isto.”

Google tamen va a continuar un parte de su servicios in le continente chinese. In un message in un de su blogs, Google diceva que illo retenerea multes ex su operationes existente in China, includente su equipa pro recerca e su servicio de musica e de mapas on line.

Iste disveloppamentos representa un potente rejection del politicas del governamento de Beijing sur le limitation de distribution a su population de contento que illo considera controversial o un menacia a su controlo del populo chinese. Isto representa un certe sacrificio economic que Google ha acceptate. Le mercato chinese ha 400 milliones de usatores.

“Isto certemente es un momento de importantia historic,” diceva Xiao Qiang, director del China Internet Project al Universitate de California, Berkeley. “On videva Internet como un catalylsta pro le plus amplie integration de China in le mundo extra su frontieras. Le facto que Google non pote exister in China clarmente indica que ille pais, como un emergente potentia mundial, vade in un direction differente de lo que le mundo e multes del population de China habeva sperate.”

Ben que Google perdera multes de su rentas que veni ex China, le clausura de su servicios in le continente chinese representa un parte minuscule de su rentas global de 23.6 billiones de dollars le anno passate. Annuncios que antea appareva in su sito continental totevia appare in su sito in Hong Kong.

Totevia, le manco de un presentia in le continente de China eventualmente poterea esser assatis costose pro Google. Le governamento chinese ha augmentate le severitate de su attaccos contra Google in le septiminas recente, e le resultos final de iste conflicto de ideas inter Google e le governamento de Beijing non se ha resolvite.

Google non es le prime compania american que ha habite problemas in China. Quasi omne le grande companias statounitese ha habite problemas regulatori con le governamento de Beijing o ha perdite clientes a companias chinese. In le caso de China, baidu.com ha le motor de cercas predominante in ille pais, e Google habeva solmente 33% de omne le mercato chinese continental.

Google anque non ha un presentia significante in Russia, ubi Yandex es predominante proque su motor de cercas esseva designate specialmente pro le complexitate morphologic del grammatica del Russo.

Io personalmente admira Google multo. Io trova su servicio de traduction electronic specialmente utile in le preparation de articulos pro “Interlingua multilingue”. Mi exercitios de traduction electronic es designate pro illustrar le qualitate del traductiones producite per su motor de traduction mesmo si on non face redactiones ulterior in su traductiones. Iste exercitios anque es designate pro illustrar le tipo de prosa que io usa in anglese que maximalisa le possibilitate del production de traductiones rationabile con iste servicio gratuite, que Google offere multo generosemente al publico.

Pro studentes de linguas, le servicio de traduction de Google nunc es un utensilio pedagogic multo utile. Si vos vole apprender a leger un nove lingua que se include in iste servicio, comparar su traductiones de textos in iste lingua con le textos original es un maniera potente de studiar los. Ante que io habeva le uso de iste servicio, io debeva trovar libros con le mesme textos in linguas differente, e io usava photocopias pro comparar lor textos latere a latere.

Nunc io usa textos electronic extrahite directemente de Internet que io traduce per Google, e io usa Microsoft Word pro facer presentationes bicolumnar de iste textos. Isto es multo plus facile que facer photocopias e usar cisorios e colla pro alinear le textos que io studiava.

Un altere projecto de Google que io trova exceptionalmente admirabile es le adjuta que le compania ha date al indios Suruí del Brasil, qui ha un chef exceptionalmente intelligente con un formation universitari, un excellente cognoscimento del portugese, e un grande talento pro communication.

Almir, lor chef, in despecto de difficultates initial, poteva poner se in contacto con le officios principal de Google in Mountain View, California. Google ha date a su tribo, inter altere cosas, iPhones de maniera que illes pote documentar depredationes illegal contra su foreste e montar los a Internet in tempore real pro notificar le mundo de iste activitates e pro attraher alliatos in omne le partes del mundo in lor lucta pro preservar lor ambiente e lor cultura.

Almir e su tribo nos ha facite un grande servicio con le uso de su talentos de communication considerabile pro accentuar le necessitate de proteger e preserver le foresta amazonic, e Google nos ha facite un grande favor in su recognition del importantia de su causa!

Le technologia informatic, naturalmente, ha su periculos, del quales multes deveni de plus in plus obvie. Ma le leaders de Google, usque nunc, ha essite excellente citatanos del mundo, e il me pare probabile que lor talentos pro usar le technologia pro meliorar le conditiones de vita del populos del mundo va a continuar a surprender nos.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: